LE ATTIVITA' DEL TECNICO PER L'ATTIVITA' GIUDIZIARIA
Guida pratica rivolta ai professionisti tecnici per l'espletamento degli incarichi di perizia e consulenza
Giuffrè Editore [1998]
di Antonio Benvenuti - Paolo Frediani

Acquista il volume

"Il lavoro compiuto dagli Autori fornisce un significativo e pregevole aiuto per affrontare e risolvere le questioni attinenti la partecipazione dei tecnici al processo. Non vi è dubbio che il progressivo sviluppo tecnologico rende sempre più numerose le controversie che non possono essere affrontate se non con strumenti e conoscenze specifiche, che gli esperti in diritto (avvocati e giudici) non possono avere.
Si aggiunga che anche l'istituto dell'esame contabile, di cui all'art. 198 c.p.c., tende ad avere un'applicazione sempre più ampia, in quanto la sua «ratio» ­ l'opportunità di effettuare fuori udienza un'istruttoria poco compatibile con i tempi e ritmi dell'udienza ­ è riscontrabile anche in settori ulteriori e diversi da quello espressamente previsto.
Da qui l'utilità di un'opera che si è prefissa ed ha raggiunto lo scopo di «prendere per mano» chi, a sua volta, non è un tecnico del diritto, al fine di fornirgli gli elementi necessari per non deviare dai principi e dalle regole del processo.
Il pregio del lavoro è proprio quello di descrivere la regola e di illustrare la concreta applicazione di essa, attraverso l'esemplificazione pratica. Di particolare interesse, poi, è il glossario finale che spiega in modo semplice ed esauriente il significato (spesso frainteso) di tante espressioni che hanno un uso comune nelle vicende processuali."

PROF. FRANCESCO P.LUISO
Ordinario di Procedura Civile presso la Facoltà di
Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Pisa

Questo sito utilizza cookie. Continuando a consultare questo sito web acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie.