LEZIONE CORSO SCUOLA SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA

Nell'ambito del "Corso interdisciplinare in materia di Divisioni e Successioni: questioni applicative, sostanziali e processuali, in relazione a profili civili, tributari, pubblicitari, tecnici, penali e di volontaria giurisdizione" che si è tenuto a Marina di Carrara (MS) nella Sala “Marmoteca”del Centro Congressi Carrarafiere a ,  Paolo Frediani è stato chiamato a tenere una lezione sul tema “Criteri tecnici per l’attuazione concreta dei principi giuridici formulati dalla giurisprudenza di legittimità in materia di estimo dei beni immobili, accertamento della divisibilità in natura e formazione dei lotti”.

Il corso, che ha visto la partecipazione di circa 200 tra magistrati ordinari e onorari, notai, avvocati, commercialisti e geometri è stato organizzato dalla Scuola Superiore della Magistratura - formazione territoriale di Genova con la collaborazione dell'Ordine degli Avvocati, dei Dottori Commercialisti, del collegio dei Geometri di Massa e del Consiglio Notarile dei distretti riuniti di La Spezia e Massa, ed aveva come obiettivo di fare il punto, assumendo quale filo conduttore lo sviluppo del giudizio di divisione, sulle questioni teorico-applicative che hanno evidenziato le maggiori criticità.

Paolo Frediani ha trattato questioni molto rilevanti in particolare per i consulenti tecnici e giudici chiamati ad esprimersi nei giudiizi di divisione. In particolare l'assetto della lezione si è sviluppato in tre aree:

  • Il valore della stima immobiliare e della relativa metodologia del CTU nel giudizio di divisione con sviluppo dei criteri di stima, delle misurazioni immobiliari, della "Due diligence immobiliare" e dell'applicazione del concetto dell "Highest and best use";
  • Il concetto della comoda divisibilità con i profili applicativi nella formazione dei lotti;
  • Questioni connesse al compenso del consulente tecnico in materia di stima e di formazione di lotti.

Il corso era valido ai fini del riconoscimento dei crediti formativi per magistrati, avvocati, notai, dottori commercialisti e geometri.

Scarica locandina

 

News

Questo sito utilizza cookie. Continuando a consultare questo sito web acconsenti all'utilizzo dei nostri cookie.